La nuova collaborazione tra Slow Food-Terra Madre e il progetto GIAHS Building Capacity

Nel’ambito del progetto GIAHS Capacity Building, portato avanti dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI) dell’Università di Firenze, e finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo (AICS), ha preso vita una collaborazione con Slow Food – Terra
Madre.

Sono programmati quattro webinars (21 Gennaio, 11 Febbraio, 25 Febbraio, 11 Marzo) ed una conferenza online (30 Marzo).

 

Il primo webinar si terrà in data 21 Gennaio 2021, dalle ore 17.30 alle 19.00. Avrà lo scopo di illustrare obiettivi e potenzialità del Programma GIAHS (Globally Important Agricultural Heritage Systems) per lo sviluppo sostenibile delle aree rurali. Verranno illustrati i princìpi sui quali si fonda e il procedimento per candidare un territorio al Programma GIAHS.

Interverranno: Prof. Mauro Agnoletti (coordinatore scientifico del progetto “GIAHS Capacity Building”), Prof. Francesco Sottile (Slow Food Italia), Dott.ssa Clelia Puzzo (Segretariato GIAHS della FAO), Pietro Clarici (rappresentante del mondo produttivo di uno dei due siti italiani attualmente iscritti al GIAHS), Dott. Salvatore Gabriele (Presidente del Parco Nazionale Isola di Pantelleria).

 

Visit the official webpage

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
Share
Tagged in